Tamborini

Tamborini

Tutti i prodotti da Tamborini ›

Il nome Tamborini è sinonimo di autentici vini ticinesi. Fondata nel 1944 da Carlo Tamborini, l'azienda è oggi gestita dal figlio Claudio Tamborini e dal nipote Mattia Bernardoni. La famiglia possiede vigneti sia nel Sottoceneri che nel Sopraceneri. A Lamone tutti i fili si uniscono. Le uve dei vari vigneti vengono vinificate e maturate nella moderna cantina fino a raggiungere il giusto grado di maturazione. Dal 2015, il rinomato enologo Luca Biffi è responsabile dei vini Tamborini. È coadiuvato dall'agronomo Pierluigi Alberio.

mostra di più

Nei primi anni, Tamborini era un'azienda di pura importazione, specializzata nella vendita di vini italiani. Nel 1969, alla morte del padre Carlo, Claudio Tamborini assume la direzione dell'azienda. Formatosi come enologo, ben presto si prefigge l'obiettivo di produrre il proprio vino. Nel 1976 viene costruita una cantina a Lamone, alla periferia di Lugano. Qualche anno dopo, Claudio Tamborini acquistò il suo primo vigneto nel villaggio di Comano e piantò il versante esposto a sud/sud-ovest con viti di Merlot. Nel 1985 si raccolgono le prime uve di Comano. Nel 1988, a Vico-Morcote, sede del famoso castello medievale, furono aggiunti altri vigneti terrazzati ai precedenti. Appassionato di Bordeaux, Claudio Tamborini vi coltivò diverse varietà di uve, tra cui Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. L'acquisto di vigneti a Lamone e Origlio fu un altro passo importante, segnato dalla creazione dei vini SanZeno, rinomati ben oltre i confini del Ticino.

Vallombrosa - la culla del merlot

Dal 2003, la famiglia gestisce la cantina di Castelrotto, vicino a Trésa. Immersa nei vigneti e circondata da boschi di querce e castagni, è un'accogliente pensione con camere arredate con gusto. Oltre al vino, Claudio Tamborini ha una passione per l'arte che condivide volentieri con i suoi ospiti: l'arte è ovunque, nelle camere arredate con grande stile e lungo un percorso di scoperta che attraversa i vigneti e ospita sculture di artisti regionali e internazionali.

Vallombrosa è considerata la culla del Merlot. Più di 100 anni fa, le prime viti originarie di Bordeaux furono piantate sulle colline di Castelrotto. Il Merlot si è presto imposto come il vitigno che meglio si adatta alle condizioni climatiche e meteorologiche del Ticino. Tuttavia, a Tamborini vorremmo sapere con esattezza se continuerà a essere la varietà ottimale anche in futuro, visti i cambiamenti climatici, e anche quali altre varietà sono adatte. Diverse varietà sono già state piantate e testate in una parcella sperimentale a Vallombrosa. Alcune di esse sono resistenti alle malattie fungine (PIWI).

Con i suoi vini, Claudio Tamborini ottiene costantemente il massimo dei voti dai più rinomati critici enologici in Svizzera e all'estero. Nel 2012 è stato insignito del titolo di \"Miglior enologo dell'anno\" come riconoscimento del suo impegno per il vino svizzero. La guida Gault et Millau lo annovera tra i 150 migliori enologi svizzeri del 2023.

Tamborini è anche impegnato nella produzione del famoso vino ticinese Quattromani. Il Merlot è un progetto congiunto delle quattro tenute Gialdi, Brivio, Delea e Tamborini e vuole essere un riflesso compiuto del Ticino e del suo vitigno principale.

Tamborini
Via Serta 18
6814 Lamone
Svizzera
Tel. +41 (0)91 935 75 45

29 Risultati

Prodotti da 1 a 24 di 29 in totale