2020 Palpite Grande Reserva VR Alentejo Fitapreta Vinhos

CHF 29.80
75 cl Bottiglia | Prezzo per bottiglia
(CHF 39.73 / l )
Prezzo con IVA inclusa
Costi di spedizione esclusi ›

L'Alentejo, una regione affascinante

Un vino solare del Portogallo meridionale, invecchiato per 18 mesi in botti di rovere francese.
27% Alicante Bouschet 25% Aragonez (Tempranillo) 14% Castelão 14% Trincadeira 12% Alfrocheiro Preto  Baga  Touriga Nacional

Descrizione prodotto

Vol. alcolici 14.5% vol.
Allevamento 18 Mesi in Barrique
Ideale con È delizioso con il tonno alla griglia, il surf & turf, il maialino da latte o il pollo, ma anche con le verdure grigliate, i piatti in umido e il prosciutto crudo. G
Raccomandazione di servizio Chambré tra 15 e 17 gradi. Il vino giovane deve essere decantato.
Viticoltura Tradizionale
Vegano No
Allergeni Contiene solfiti
Numero articolo 0769220075C6100

Fitapreta

Tutti i prodotti da Fitapreta ›
Fitapreta

I vini della regione dell'Alentejo - la metà meridionale del Portogallo centrale - godono da anni di una crescente popolarità, perché seducono con il loro sapore intenso, sono accessibili e offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Un paradiso mediterraneo per i vigneti

L'Alentejo non solo beneficia di una maggioranza di terreni di ardesia e di granito in leggera pendenza, ma gode anche di un clima di grande prosperità. L'Alentejo gode anche di un clima caldo e secco in cui tutte le varietà di uva maturano in modo impeccabile - circa 3.000 ore di sole all'anno danno ai vini molta forza e carattere fruttato. Le grandi differenze di temperatura tra le giornate calde e le notti fresche alimentano uve altamente aromatiche con una meravigliosa armonia interna. L'aria fresca dell'Atlantico è un fattore importante per il buon equilibrio di questi vini piacevolmente opulenti: durante tutto l'anno ammorbidisce il clima della regione dell'Alentejo e in estate deposita regolarmente il suo respiro rinfrescante sulle uve.

Geniale duo di viticoltori e diversità varietale autoctona

Tenuta chiave dell'Alentejo, Fitapreta si trova nella parte settentrionale del vigneto che si estende tra Lisbona e l'Algarve. Fondata nel 2004 da Antonio Macanita e dal compianto David Booth, le prime annate di Fitapreta sono state convincenti, con punteggi eccellenti. David Booth è stato in vita un enologo di fama internazionale, mentre Antonio Macanita era già uno dei produttori di vino più importanti del Portogallo. Oggi, questo genio versatile produce una serie di vini affascinanti in diverse regioni del Paese. Non è un caso che nel 2016, all'età di 35 anni, questo appassionato sia stato eletto \"Enologo dell'anno\".

L'utilizzo di metodi sostenibili e la conservazione e ricostruzione del paesaggio viticolo storico sono i principi guida di Fitapreta. Per riflettere l'eccezionale e autentico terroir dell'Alentejo, Macanita e Booth hanno optato, oltre alla Touriga Nacional e all'Aragonez, per varietà di uve autoctone, come l'Arinto, la Tinta Miúda, la Trincadeira e alcune altre varietà locali, che sono state a lungo coltivate nella regione e conferiscono ai vini un carattere unico.

Viticoltura moderna in un ambiente storico

La maestosa tenuta si trova nel Pc�o do Morgado de Oliveira, un palazzo costruito nel 1306, a circa 130 chilometri da Lisbona e dalla costa. I costosi lavori di ristrutturazione degli edifici sono stati eseguiti con grande attenzione ai dettagli, in considerazione della loro lunga storia e sempre sotto la supervisione di archeologi. Nel 2017, la tenuta storica è stata arricchita dall'aggiunta di una moderna cantina dall'architettura contemporanea che, sebbene stilisticamente completamente diversa, è stata unita all'edificio esistente in modo molto moderno.tata all'edificio esistente in modo molto armonioso e con grande virtuosismo: evidentemente, a Fitapreta, tradizione e innovazione vanno di pari passo.

Una parte dei 100 ettari di vigneti è piantata sulla falsariga degli Châteaux francesi, cioè direttamente intorno alla nuova tenuta e al palazzo storico; alcune viti sono coltivate vicino a Évora, Redondo, Borba e Fronteira. Uno di questi appezzamenti molto speciali si trova, ad esempio, nel vigneto Chão dos Eremitas, ai piedi della Serra d'Ossa, dove le viti sono state piantate fin dal XIV secolo. La vendemmia è rigorosamente manuale, poi tutte le uve vengono diraspate e pressate delicatamente in modo da non rilasciare sostanze astringenti. In cantina, Macanita e Booth operano in genere con un approccio minimalista e privo di interventi, per cui i mosti, ad esempio, vengono movimentati solo per gravità, senza pompaggi, e la fermentazione procede spontaneamente. Successivamente, i vini vengono affinati - a seconda delle caratteristiche della vendemmia - in tini di acciaio inox, anfore o botti di rovere francese accuratamente selezionate, per poi essere conservati durante la maturazione nella splendida cappella restaurata del palazzo storico.

Fitapreta
Tapada da Ajuda N°84 1D
1349-017 Lisboa
Portogallo
Tel. +351 213 147 297

Condivida la sua opinione con gli altri clienti

Come valuta questo prodotto? *

Qualità

75 cl Bottiglia (Scatola da 6)

Le seguenti filiali hanno almeno 6 bottiglie in stock, escluse vendite in corso. Si prega di contattare la filiale per riservare la quantità di bottiglie desiderata.
Mövenpick Vini Crissier
021 701 41 61
Mövenpick Vini Ginevra Centro
022 900 11 20
Mövenpick Vini Kloten
043 818 99 37
Mövenpick Vini Lucerna
041 458 10 00
Mövenpick Vini Rotkreuz
041 790 94 70
Mövenpick Vini Shoppyland
031 852 08 00