2018 Sondraia Bolgheri Superiore DOC Marilisa Allegrini Poggio al Tesoro

CHF 340.00
3 l Bottiglia | Prezzo per bottiglia
(CHF 113.33 / l )
Prezzo con IVA inclusa
Costi di spedizione esclusi ›

Un grand Bolgheri d’Allegrini

Nelle immediate vicinanze dei vigneti Ornellaia e Sassicaia crescono le uve per l'eccellente blend bolgherese Sondraia. La tenuta Poggio al Tesoro è di proprietà della famiglia Allegrini, che ha svolto un ruolo pionieristico nel Veneto. Anche i suoi blend di vitigni bordolesi prodotti in Toscana hanno ricevuto ottime valutazioni dalla stampa specializzata. Marilisa Allegrini garantisce la qualità di questo Bolgheri rosso profondo e molto apprezzato.
65% Cabernet Sauvignon 25% Merlot 10% Cabernet Franc
Maturazione fino a 2031 ›

Descrizione prodotto

Rosso rubino leggermente brillante con riflessi granati. Un naso armonioso e molto concentrato che ricorda la frutta rossa matura, le prugne e la gelatina di lamponi, con note di crème brûlée, torrone e vaniglia bourbon. Al palato, gli aromi altrettanto densi di ciliegia e mirtillo rosso sono esaltati da una freschezza toscana e da note minerali, nel complesso molto duttile; i tannini mostrano ancora un po’ di grip, ma sono perfettamente fusi; ottimo potenziale di invecchiamento.
Vol. alcolici 15.0% vol.
Allevamento 22 Mesi in Barrique
Ideale con Consigliamo questo vino per brasati, cosciotti di agnello o tagliata di manzo. Si abbina perfettamente anche allo spezzatino di cervo, al roast-beef con funghi e a un pecorino ben fatto.
Raccomandazione di servizio Chambré tra 16 e 18 gradi. Consiglio: stappare la bottiglia un'ora prima di servirla, assaggiare il vino e decidere se decantarlo.
Viticoltura Tradizionale
Vegano No
Allergeni Contiene solfiti
Numero articolo 0863018300B1100

Poggio al Tesoro-Allegrini

Tutti i prodotti da Poggio al Tesoro-Allegrini ›
Poggio al Tesoro-Allegrini

Marilisa Allegrini, erede di una famiglia che da generazioni è tra i produttori vitivinicoli leader del Veneto, oltre dieci anni fa ha realizzato il suo sogno in Toscana fondando insieme al fratello Walter, nel frattempo mancato, la cantina Poggio al Tesoro.

Vicinanza al mare
La tenuta, situata circa 50 chilometri a sud di Livorno e a soli tre chilometri dal Mar Tirreno, si trova quasi porta a porta con una delle aziende vinicole più prestigiose della regione: proprio accanto a Poggio al Tesoro sorge infatti la cantina Ornellaia, famosa in tutto il mondo; più terroir di Bolgheri non si può. Le tenute sono praticamente una accanto all’altra, creando così i migliori presupposti per dar vita a vini eccellenti dall’inconfondibile carattere toscano.

Frazione della pittoresca cittadina di Castagneto Carducci, Bolgheri allo stesso tempo è anche una delle zone vitivinicole più importanti d’Italia, dove nascono molti dei vini più celebri del paese, come Sassicaia, Ornellaia, Masseto e altri. I 70 ettari di vigneti di Poggio al Tesoro sorgono a due passi dalla costa tirrenica, circondati da splendide spiagge sabbiose, filari di cipressi e fitte pinete. La vicinanza al mare conferisce ai vini di Poggio al Tesoro il loro carattere particolare, poiché il clima marittimo offre alle viti condizioni di maturazione uniche: se in estate la leggera brezza marina mitiga il caldo donando una nota distintiva al vino, in inverno l’influsso del mare attenua il freddo gelido. Dato che i singoli vigneti si trovano in zone di coltivazione diverse, anche la composizione dei terreni varia notevolmente; Marilisa Allegrini e suo fratello Walter hanno intuito fin dall’inizio che in questi diversi terroir possono crescere tipi d’uva diversi a seconda dei microclimi specifici, e, al momento dell’impianto nel 2003, hanno posizionato ogni vitigno nel luogo più adatto: i terreni sassosi delle località «Valle di Cerbaia» e «Via Bolgherese» sono prevalentemente coltivati a Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, nel terroir più sabbioso di «Le Grottine» cresce prevalentemente il Petit Verdot, mentre le parcelle ricche di minerali del vigneto «Le Sondraie» sono particolarmente indicate per il Merlot, il Syrah e il vitigno a bacca bianca Vermentino.

Un gioiello targato Bolgheri
Grazie agli ingenti investimenti nei vigneti e nelle cantine, la Tenuta Poggio al Tesoro ha creato le condizioni ottimali per produrre vini d’eccellenza di livello internazionale. Qui ogni processo è all’avanguardia. L’intenso lavoro manuale nei vigneti e una vendemmia rigorosa e selettiva garantiscono basse rese con uve perfettamente mature e molto aromatiche, che vengono lavorate con cura e pazienza nella cantina ultramoderna, dove hanno tutto il tempo necessario per maturare. Il risultato? Vini eccellenti dalla spiccata personalità toscana, che dal punto di vista stilistico ricordano un po’ i migliori Bordeaux, ma esprimono anche una grande individualità, una forte tipicità regionale e un intenso carattere mediterraneo.

In pochi anni Marilisa Allegrini è riuscita a trasformare Poggio al Tesoro in un fiorente gioiello targato Bolgheri, dove oltre alla qualità dei vini anche l’ottimo rapporto qualità-prezzo è degno di nota. Sebbene i vini rientrino tra le denominazioni più apprezzate e le valutazioni della critica siano ottime, i prezzi si mantengono a livelli assolutamente moderati, soprattutto per gli standard di Bolgheri.

Poggio al Tesoro-Allegrini
Via del Fosso 33
57022 Donoratico Livorno
Italia
Tel. + 39 335 879 11 79

Condivida la sua opinione con gli altri clienti

Come valuta questo prodotto? *

Qualità

3 l Bottiglia (Scatola di legno da 1)

Le seguenti filiali hanno almeno 1 bottiglia in stock, escluse vendite in corso. Si prega di contattare la filiale per riservare la quantità di bottiglie desiderata.
Mövenpick Vini Bursins
021 824 08 24
Mövenpick Vini Lucerna
041 458 10 00
Mövenpick Vini Pfäffikon SZ
055 410 42 62
Mövenpick Vini Shoppyland
031 852 08 00
Mövenpick Vini Volketswil
043 444 95 47
Mövenpick Vini Winterthur
052 203 63 60